top of page
  • Immagine del redattoreinfo570686

Artika - Il nuovo singolo “Catartika”

Un brano che vuole essere un inno all’arte che agisce come catarsi durante un sogno



Artika torna sul mercato discografico con un nuovo inedito pop-dance dal titolo di cui è compositrice e autrice insieme al marito Luigi Aulito per quanto concerne il testo e le melodie vocali che si incastrano all’eccellente composizione strumentale del noto artista Alessandro Presti dei Follya. Il tutto è stato prodotto nel Manta Rei Studio di Milano.

Catartika è un inno all’arte che in questo caso opera come catarsi durante un sogno. Tutti i versi del brano fanno riferimento ad un’opera d’arte immortale e sono stati composti volutamente con una sequenza atta a creare significati allegorici vissuti nella realtà. Amore, rabbia, felicità, tristezza, paura, sono le emozioni che si esprimono attraverso l’arte e di quest’ultima ne fa parte anche come colonna portante la musica… Il connubio tra pittura, scultura e musica in questo caso è un rito magico di purificazione.


Artika, nome d’arte di Francesca De Rosa, nasce a Battipaglia, classe 1989. Sin dalla tenera età sviluppa una forte passione per la musica che la porta a studiare canto e danza. Le sue doti vocali, per timbrica, estensione e duttilità, le permettono di sperimentare con vari generi musicali come jazz, soul, rhythm and blues, leggera, pop e rock. Nel corso degli anni, partecipa vincendo numerosi contest musicali nazionali ed ottiene vari riconoscimenti come miglior voce e premi della critica. Lavorando duramente negli ultimi anni, sia a livello introspettivo che tecnico, sposa l’energia e la grinta del rock ed in brevissimo tempo, supportata anche da una fortissima presenza scenica nelle sue esibizioni live, la sua pagina artistica supera i 60.000 fans. Nel marzo 2015 pubblica on line e su tutti i canali web il suo primo singolo e video dal titolo Non ci sarò con cui ottiene vittorie in vari contest radiofonici che le permettono di andare in rotazione su diverse radio italiane. Nel mese di luglio 2015 vince il premio “Top Chart” al contest radiofonico Sonic Factory 2015. Grazie agli ottimi risultati ottenuti nel brevissimo tempo, con la produzione ApM Progetto Musica iniziano a prospettarsi anche esperienze internazionali importanti; infatti, ad agosto 2015 riesce ad entrare tra le dodici nazioni finaliste del prestigioso Pirogovsky Rassvet 2015, festival internazionale tenutosi a Mosca. In un’atmosfera surreale e con una cornice di diecimila spettatori canta in lingua russa ed italiana, la sua interpretazione del brano KUKUSHKA che le permette di aggiudicarsi il premio di più votata dal pubblico. A settembre 2015 pubblica un secondo inedito dal titolo Scappo via. Dopo la partecipazione alle selezioni di Sanremo Rai 2015 ed al 22° Festival di Avezzano 2016, il 5 Maggio 2016 inizia la promozione nazionale ed internazionale di un nuovo Inedito dal titolo Fantastico che porta ad ottenere più di 260.000 visualizzazioni del videoclip su YouTube, cinque settimane di permanenza in Classifica Italiana Indie (MEI), inoltre, dalla prima settimana di Giugno 2016, entra in Classifica Europea Indie ed ottiene la prima posizione che conferma per quattro settimane (a cui si aggiungono anche cinque settimane al secondo posto e 15 settimane in Top Ten), a Dicembre 2016 risulta al sesto posto assoluto nella Classifica Europea Indie di tutti i tempi (EIMC STATS). Il 1° febbraio 2017 viene pubblicato il singolo “Solo un nome” che ha ottenuto buoni riscontri sempre in classifica MEI e migliaia di visualizzazioni su YouTube (circa 260.000). Discograficamente si è dovuta fermare prima per problemi personali gravi e poi causa COVID-19, pur non abbandonando mai di fatto la sua passione. Il 25 novembre 2021 pubblica il nuovo inedito Rosso indelebile che tratta della violenza di genere.

Etichetta: Da Vinci Label / Believe Music


Facebook

Instagram

Youtube

Spotify


l’altoparlante - comunicazione musicale

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Komentar


bottom of page