top of page
  • Redazione

Eusebio Martinelli Gipsy OrkestarFeat. Emma Forni - Round the fire

Il nuovo singolo estratto dall’album dell’eclettico cantautore e trombettista in collaborazione con la giovanissima cantante


Un brano dedicato alla paternità e alla nuova energia che regala



“Round the fire” è un grido di gioia per la nascita di Leone, il figlio di Eusebio. È il primordiale desiderio di portare il proprio figlio con sé, intorno al fuoco, ai concerti, con la banda che festeggia la sua nascita, lasciandosi dietro tutto quanto (il resto).

Il pensiero diventa emozione e lo sguardo del figlio porta a una nuova visione del mondo, semplicemente regalando giornate di sole, senza necessità di dare spiegazioni.


Il brano vede la collaborazione della giovanissima Emma Forni, talento emergente dalla voce incredibile che canta insieme alla Gipsy OrkeStar. Il singolo è parte di “SBAM!”, album che rivoluziona il sound della band.


Dicono di “SBAM!”


«La bellezza porta con se anche tanta unicità quando si accosta a parole importanti come contaminazione. Dietro la forma, dietro gli intenti, dentro i cliché esiste sempre una commistione unica dovuta alle anime in gioco e ai loro dialoghi. Ecco che diviene improprio parlare di genere e soprattutto ha ragione Eusebio Martinelli quando dice che è difficile definire cosa sia davvero gipsy. Torna in scena Eusebio Martinelli e la sua Gipsy Orkestar con un disco come “Sbam!” che ai sapori latini sa mescolare anche il suono digitale del techno pop e tantissimo altro» Mondo Spettacolo


«Un suono che si contamina in ogni direzione possibile, dentro la fusion come nel jazz, dentro la dance, come nel pop. E lo fa sempre tenendo a mente i colori portanti della bandiera e arricchendosi anche di collaborazioni didascaliche quanto preziose: Cisco, a cui rimando gran parte del suono folk italiano, e Tonino Carotone che penso non abbia bisogno di altro in aggiunta.» Musicletter


«Un disco che somiglia proprio al suono onomatopeico… “Sbam!”. Una violenta esplosione o un colpo sulla testa, un crash come un iguana che sa di suono sintetico e di mood balcanico… ma poi c’è l’Argentina e le Favelas brasiliane ma anche il caldo sole del pop o le rivoluzioni del folk. E i balcani ovviamente come anche i colori gipsy. Insomma… “Sbam!”. Da ascoltare, da ballare, da lasciarsi innamorare e respirare a lungo e correre… correre senza voltarsi indietro mai.» Cherry Press


Etichetta: Maninalto!

Radio date: 24 marzo 2023

Release album: 22 aprile 2022


EMGO nasce dalla mente di Eusebio Martinelli, che dopo una lunga carriera in collaborazione con grandi artisti (Capossela, Bregovich, Negramaro, Sud Sound System, Biagio Antonacci, Modena City Ramblers, Calexico, Demo Morselli, Mark Ribot, Kocani Orkestar e tanti altri) decide di concentrare la sua solida esperienza nel progetto che da ormai 10 anni infiamma le piazze e i festival di tutta Italia ed Europa.

Con i primi tre album, la band dà vita a importanti collaborazioni e tour, arrivando ad attraversare tutti i Paesi europei, da Marsiglia a San Pietroburgo.

Tra il 2020 e oggi prendono vita ben due album, di cui il primo, “Trumpet Explosion”, apre gli orizzonti della band anche verso la musica colta e il mondo dei teatri: Eusebio esprime il proprio virtuosismo e l’amore per la musica di autori come Chopin, Brahms e Paganini.


“SBAM!”, uscito nel 2022, segna una svolta nel sound e nel mindset della band. Essere Gipsy prescinde dal genere musicale, significa tenere fede ad uno spirito di movimento, avventura ed emozione in ogni circostanza, anche durante i periodi bui, anche se i temi che si affrontano sono introspettivi e profondi. Si può sperimentare qualunque genere, suonare ogni tipo di strumento e parlare dei temi più disparati senza rinunciare all’energia, al movimento, alla danza, alla propria natura Gipsy. Da “SBAM!” sono stati estratti i singoli “Iguana Crash” (aprile 2022), “Tratto Leggero” feat. Cisco e Tonino Carotone (novembre 2022) e “Round the fire” (marzo 2023).


Contatti e social



l’altoparlante – comunicazione musicale - www.laltoparlante.it info@laltoparlante.it


3 visualizzazioni0 commenti

Komentarze


bottom of page